Mussomeli
Header image
  HOME | SCRITTORI IERI E OGGI | VILLETTE | RACCOLTA FOTO | VISITA MUSSOMELI | ARTISTI | GUESTBOOK | CONTATTACI | SITE MAP  

 

 

Benvenuti nel sito  di Mussomeli   NEWS LOCALI Statistiche  GOOGLE ANALYTICS
Questa cittadina Ŕ il luogo ideale per trascorrere una bella giornata visitando le chiese, il centro storico e il magnifico castello.


      

Panorama di Mussomeli

  Il Castello Chiaramontano

COSA TROVI A MUSSOMELI

Trovi da visitare le antiche chiese, i monumenti il famoso castello Chiaramontano e diversi siti archeologici.

Inoltre da segnalare, un'ottima cucina, una eccellente varietÓ di dolci e una grande cortesia e disponibilitÓ dei residenti.

I periodi migliori per venirci a trovare riguardano le funzioni e i riti Pasquali, e i mesi di Agosto e Settembre, quando si festeggia solennemente la patrona, Maria Santissima dei Miracoli.

Il clima invernale Ŕ abbastanza mite, mentre le giornate estive sono spesso accompagnate da un piacevole venticello.

Per notizie dettagliate andate sul sito www.mussomelilive.altervista.org

 
 

                                        VISITA A MUSSOMELI

Mussomeli Ŕ una perla incastonata al centro della trinacria, impreziosita dall'antico Maniero Manfredonico, questo Castello Ŕ meta di molti visitatori, ed Ŕ uno dei pi¨ belli e famosi d'Italia.

Ultimamente Ŕ divenuto set cinematografico, dove sono state girate alcune scene dello sceneggiato televisivo "L'amaro caso della Baronessa di Carini", dove il personaggio principale, Donna Laura, Ŕ stato interpretato da Vittoria Puccini, giÓ nota per lo sceneggiato "Elisa di Rivombrosa", diretto da Cinzia TH Torrini.

Il paese Ŕ collocato su un altipiano e gode di un clima invernale abbastanza mite e un'estate quasi sempre allietata da un leggero e piacevole venticello.

Molte sono le chiese, tra queste citiamo il Santuario di San Domenico, dove dimora la Madonna dei Miracoli, Patrona del paese.

L'economia Ŕ prevalentemente agricola, seguita dal settore commerciale ed edilizio.
Il passato di Mussomeli Ŕ un passato di prim'ordine, ricco di importanti aree archeologiche come: Polizzello, Grotte, Raffe, Cangioli ecc..

Di grande interesse Ŕ il centro storico, che ancora oggi agli occhi del visitatore fa rivivere quello che fu un tempo.

 Il mio paese

Disteso all'ombra di un platano
in una rovente giornata d'agosto
sfiorato da un'alito di vento
osservo il mio paese, e la natura intorno
il cinguettio di uccelli, che volano festosi
si rincorrono tra mille traiettorie
le margherite cullate dal vento
ondeggiano, e sembrano danzare
il fruscio delle foglie
il profumo dei vitigni e delle bacche
mi avvolgono di emozioni indescrivibili
i vecchi saggi dai volti bruciati dal sole
simili a maschere greche
incantano con i loro racconti
di vecchi manieri, di fantasmi, principi, dame e cavalieri
racconti di storie tristi, che attanagliano il cuore
questa Ŕ la mia terra, terra di sicilia
a volte odiata, eppure tanto amata.

F.M.